27.10.2022 - Convegno divulgativo CIPAIS

27.10.2022 - Convegno divulgativo CIPAIS


Giovedì 27 ottobre 2022 si terrà a Lugano (CH), presso la Sala 1 del LAC Lugano Arte e cultura, Piazza Bernardino Luini 6, il CONVEGNO DIVULGATIVO CIPAIS, che illustrerà le attività del triennio 2019-2021.

La Commissione internazionale per la protezione delle acque italo-svizzere descrive ed esamina la qualità e le alterazioni delle acque o qualsiasi altra alterazione delle acque del Lago Maggiore e del Lago di Lugano, nonché dei corsi d'acqua transfrontalieri. La Commissione è composta da due Delegazioni di cui fanno parte rappresentanti delle rispettive Amministrazioni Centrali, nonché dalle Regioni Lombardia e Piemonte e dei Cantoni Ticino, Vallese e Grigioni.
A partire dal 1974 la CIPAIS promuove e contribuisce al finanziamento di ricerche sull’evoluzione qualitativa dei Laghi Maggiore e di Lugano, attraverso la realizzazione di programmi di ricerche, garantendo così sistematicità all’acquisizione di dati idrologici, meteoclimatici e limnologici relativi ai laghi, ai loro tributari e ai bacini imbriferi L’obiettivo è quello di fornire, ai Governi coinvolti, elementi scientifici su cui basare i provvedimenti necessari per il risanamento delle acque comuni e la prevenzione dell'insorgenza di ulteriori forme di inquinamento, contribuendo, inoltre, ad integrare e approfondire le
attività di monitoraggio e controllo effettuate dalle Istituzioni locali. I programmi di ricerca sono specifici per il Maggiore ed il Lugano in modo da poter adattare i contenuti delle ricerche alle esigenze conoscitive ed agli obiettivi per la tutela delle acque lacustri fissati dalla CIPAIS (www.cipais.org). Questo primo workshop divulgativo, rivolto ai rappresentanti delle istituzioni
Locali, al mondo della ricerca ed a tutti gli attori del territorio interessati alla gestione delle acque transfrontaliere, ha lo scopo di far conoscere le attività svolte dalla CIPAIS e promuovere un maggiore utilizzo del patrimonio di conoscenze raccolto.
La partecipazione all’evento è gratuita e su prenotazione scrivendo al Segretariato: cipais@regione.piemonte.it o cipais.segreteriatecnica@arpalombardia.it


PROGRAMMA DI MASSIMA
Ore 08.45-09.00   Welcome Coffee
Ore 09.00-09.25    Benvenuto ai partecipanti e apertura dei lavori.
Ore 09.25-09.35    Presentazione della CIPAIS e delle sue ricerche.
Ore 09.35-10.15    Sezione 1, Lago di Lugano e Lago Maggiore.
·    50 anni di ricerca limnologica sui laghi Maggiore e Lugano  - G. Corno (CNR-IRSA, coordinatore di Sezione) e M. Veronesi (Repubblica e Cantone Ticino)
    Focus specifici:
·    Lago di Lugano: evoluzione dello stato trofico e prospettive di risanamento – F. Lepori (SUPSI)
·    Lago Maggiore: tendenze a lungo termine e nuove tecniche di monitoraggio – M. Rogora (CNR-IRSA)
Ore 10.15-10.25    Dibattito Sezione 1
Ore 10.25-11.05    Sezione 2, Lago di Lugano e Lago Maggiore.
·    Introduzione generale e peculiarità dei due laghi – N. Solcà (Repubblica e Cantone Ticino, coordinatore di Sezione)
    Focus specifici:
·    Lago di Lugano: Inquinanti organici persistenti e idrosolubili: panoramica di risultati e conoscenze raccolte nell’ambito delle ricerche della CIPAIS - N. Solcà (Repubblica e Cantone Ticino, coordinatore di Sezione)
·    Lago Maggiore: inquinanti organici e inorganici: panoramica sui principali risultati raccolti nell’ambito delle ricerche della CIPAIS – A. Marchetto (CNR-IRSA)
·    Lago Maggiore: novità sul nuovo programma di ricerche 2022-2024 – L. Guzzella (CNR-IRSA)
Ore 11.05-11.15    Dibattito Sezione 2
Ore 11.15-11.45     Coffee-break
Ore 11.45-12.35     Sezione 3, Lago di Lugano e Lago Maggiore.
Ambienti litorali e tematiche emergenti: storia e sviluppo delle indagini - S. Peduzzi (Repubblica e Cantone Ticino, coordinatore di Sezione)
    Focus specifici:
·    Rive lacustri: stato attuale e interventi di riqualificazione - A. Monelli (OIKOS)
·    Innovazione e temi emergenti: eDNA, specie alloctone e microplastiche - D. Fontaneto (CNR-IRSA)
Ore 12.35 -12.45    Dibattito Sezione 3
Ore 12.45-13.00     Presentazione risultati progetto SIMILE – D. Magni (Regione Lombardia) e M. Veronesi (Repubblica e Cantone Ticino)